Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

“Ad Aleppo ribelli hanno usato armi chimiche”. Mosca dice di avere le prove

Mosca sostiene di detenere le prove che ad Aleppo i ribelli abbiano fatto ricorso ad armi chimiche. In una periferia di recente riconquistata dalle forze governative, il Ministero della difesa russo afferma di aver rinvenuto dei proiettili inesplosi, contenenti tracce di fosforo bianco e di cloro.L’emittente russa RT riporta in un tweet l’invito del Ministero della difesa a un controesame dei campioni raccolti da parte degli esperti dell’OPAC, l’Organizzazione per la proibizione delle armi chimichePronta la smentita del Consiglio dell’opposizione siriana che, dai suoi uffici di Istanbul, ha rigettato ogni accusa e sostenuto che simili munizioni vengano utilizzate solo dall’esercito di Bachar Al-Assad.Qui il comunicato stampa (in inglese) con cui il Consiglio dell’opposizione siriana smentisce l’uso di armi chimiche da parte dei ribelliDopo una prima analisi, condotta dai suoi esperti, l’esercito russo informa che i campioni raccolti ad Aleppo saranno sottoposti all’esame dell’Opac, l’“Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche”:https://www.opcw.org/about-opcw/.

Sorgente: “Ad Aleppo ribelli hanno usato armi chimiche”. Mosca dice di avere le prove

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *