Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

De Niro: “Non posso prendere a pugni Trump, magari emigro in Italia…” /Video

“Sono un cittadino italiano, probabilmente dovrò trasferirmi lì…”. Robert De Niro non ha mai nascosto la sua avversione per Donald Trump. Un mese fa, la star ha attaccato a testa bassa il neopresidente degli Stati Uniti con un video diventato un ‘cult’: “E’ così stupido. E’ un cane, un maiale. Un artista della stronzata. Non paga le tasse, è un disastro nazionale. Mi fa arrabbiare il fatto che questo paese sia arrivato al punto di consentire a quest’idiota di arrivare sin qui”, diceva De Niro. Ad un mese di distanza, l”idiota’ è diventato presidente dopo il trionfo su Hillary Clinton.”Prenderlo a pugni? Non posso, è il presidente”, dice De Niro ospite dello show di Jimmy Kimmel. “Devo rispettare il suo ruolo, vediamo cosa farà e se davvero darà seguito a certe affermazioni. Come vediamo in molte città, tante persone sono arrabbiate e stanno protestando”, aggiunge l’attore.La chiacchierata vira sull’Italia: anche Jimmy Kimmel ha origini italiane, visto che i suoi nonni sono arrivati negli Stati Uniti da Ischia. “Sono più italiano di te!”, dice Kimmel. “La mia famiglia è di Ferrazzano, dalle parti di Campobasso. Ho la cittadinanza italiana? Sì, probabilmente dovrò trasferirmi lì…”, replica De Niro.

Per andare al video cliccare il link qui sottostante.

Sorgente: De Niro: “Non posso prendere a pugni Trump, magari emigro in Italia…” /Video

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *