Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

LE CASE POPOLARI VANNO DATE A CHI NE HA DIRITTO

case-popolari-2

Di giandiego (Responsabile nazionale di Convergenza Socialista per politiche abitative ed anziani)
Il Web è pieno delle esternazioni xenofobe e un tantino demenziali di coloro che stabiliscono strane ed improbabili scale di dirittto alla casa.
È all’ordine del giorno la frase fatta “Le case popolari vanno date prima agli Italiani”, ed è un esempio … di quello che viene avanti e dei limiti di coloro che , compulsivamente, riempiono la rete con le loro problematiche di frustrazione personale e razzismo.
Crediamo che le case popolari vadano innanzi tutto costruite e vadano riparate quelle dismesse, dopo di che si devono organizzare ed implementare criteri di assegnazione realmente popolari, egualitari e garantisti … legati alle esigenze reali nell’attuazione di quello che , per ora, è ancora un diritto costituzionale.
L’Edilizia popolare deve essere una scelta posta a fondamento di governi che vogliano, realmente, fare gli interessi popolari. Riempire la rete di esternazioni xenofobe e di scale nel diritto … proclamare Prima gli italiani … o i ciprioti … o gli ussari o i serbo-croati … è solo dimostrazione di faziosità imbecille e strumentale … non significa affatto affrontare un problema ma , unicamente, farci sopra della demagogia.
Non a caso, coloro che ne fanno il loro Cavallo di battaglia non hanno mai dimostrato alcun vero interesse verso l’edilizia popolare… anzi , sono fra i maggiori fautori delle privatizzazioni selvagge e della dismissione e svendita agli amici degli amici dei patrimoni edilizi regionali e statali … meditate, gente … e guardatevi attorno!

Sorgente: nuovaresistenza

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *