Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Boeri (Inps): sì a 15 giorni di congedo obbligatorio anche per i papà

Milano, 5 nov. (askanews) – Il presidente dell’Inps, Tito Boeri, ha detto di essere molto favorevole alla proposta di introduzione del congedo di paternità obbligatorio per i padri lavoratori entro il primo mese di vita del figlio e ha aggiunto che “bisognerebbe andare il più possibile verso” l’obiettivo di 15 giorni di permesso. Lo ha detto durante Elle Active, forum dedicato al mondo del lavoro femminile, che ha elaborato la proposta. “Sono molto contento – ha detto Boeri durante il convegno – di questa proposta che è fondamentale per un Paese come il nostro, nel quale fare figli è molto penalizzante per la carriera delle donne. In altri Paesi il tasso di occupazione femminile dopo la maternità non crolla come da noi quindi non è un fatto inevitabile”. Boeri ha citato, per esempio, il caso della Norvegia, dove il congedo di paternità è diffuso e dove studi hanno dimostrato benefici anche per il “benessere del figlio” prodotti dalla maggiore presenza del padre nei primi giorni di vita. “Dobbiamo rompere un circolo vizioso e per farlo non c’è altro modo che introdurre l’obbligo” ha aggiunto. “Purtroppo su un tema come questo gli incentivi non bastano, servono una massa critica e uno choc che rompano un equilibrio consolidato” ha concluso l’economista. Asa-Int5

Sorgente: Boeri (Inps): sì a 15 giorni di congedo obbligatorio anche per i papà

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *