Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Referendum costituzionale 2016: Com’é e come sarà il Parlamento se vince il Sì – Referendum – ANSA.it

ansa.it – Referendum costituzionale 2016: Com’é e come sarà il Parlamento se vince il Sì. Dalla composizione del Senato all’elezione del presidente della Repubblica ecco le novità.

Ecco in sintesi le differenze tra l’attuale Costituzione del 2001 e quella modificata dalla riforma approvata dal Parlamento il 12 aprile scorso.

La Camera sarà l’unica a votare la fiducia. I deputati restano 630 e verranno eletti a suffragio universale, come oggi. Il Senato continuerà a chiamarsi Senato della Repubblica, ma la riforma lo ridimensiona nel numero dei senatori e nelle competenza.

Sarà composto da 95 membri eletti dai Consigli Regionali (21 sindaci e 74 consiglieri-senatori), piu’ 5 nominati dal capo dello Stato che resteranno in carica per 7 anni.

Avrà competenza legislativa piena solo su riforme costituzionali e leggi costituzionali. Per quanto riguarda le leggi ordinarie, potrà chiedere alla Camera di modificarle, ma l’assemblea di Montecitorio non sarà tenuta a dar seguito alla richiesta.

I nuovi senatori godranno delle stesse tutele dei deputati. Non potranno essere arrestati o sottoposti a intercettazione senza l’autorizzazione del Senato.

Federalismo – Sono riportate in capo allo Stato alcune competenze come energia, infrastrutture strategiche e sistema nazionale di protezione civile. Inoltre, su proposta del governo, la Camera potrà approvare leggi anche nei campi di competenza delle Regioni, ‘quando lo richieda la tutela dell’unità giuridica o economica della Repubblica, ovvero la tutela dell’interesse nazionale’.

Il Presidente della Repubblica verrà eletto dai 630 deputati e i 100 senatori. Per i primi tre scrutini occorrono i due terzi dei componenti della nuova assemblea; dal quarto si scende ai tre quinti; dal settimo scrutinio sarà sufficiente la maggioranza dei tre quinti dei votanti (oggi il quorum è più basso, maggioranza assoluta degli aventi diritto dalla quarta votazione in poi).

Sorgente: Referendum costituzionale 2016: Com’é e come sarà il Parlamento se vince il Sì – Referendum – ANSA.it

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *