Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

“Carica della 104” ad Agrigento Altri 250 indagati fra medici e prof – Giornale di Sicilia

AGRIGENTO. Altre 252 persone sono finite nel vortice dell’inchiesta “la carica dei 104”, che vede coinvolti medici, insegnanti e impiegati agrigentini, per lo più residenti a Raffadali e Favara, che avrebbero concesso o usufruito dei benefici della legge 104 senza averne diritto.

Si apre dunque un secondo filone di indagine all’interno dell’inchiesta sui presunti furbetti della 104 aperta a settembre 2014, in cui furono indagate 101 persone. Adesso, la vicenda si allarga fino ad arrivare a oltre 250 indagati, alcuni dei quali già compaiono coinvolti nella prima tranche di indagini.

I poliziotti della Digos hanno notificato a tutti un avviso di proroga delle indagini emesso il 13 ottobre dal gip di Agrigento. Le accuse contestate sono di falso materiale e falso ideologico commessi da pubblico ufficiale.

Tra le 252 persone finite nel mirino degli investigatori, ci sarebbero circa un centinaio di medici che avrebbero prodotte false attestazioni sanitarie riconoscendo benefici della legge 104 a insegnanti e impiegati che non ne avrebbero in realtà diritto.

Nel settembre del 2014, le indagini portarono alla luce un giro di false invalidità civili e di beneficiari fasulli delle agevolazioni della legge 104, portando a 19 ordinanze cautelari: a 6 persone fu notificata la custodia in carcere, a 8 i domiciliari, agli altri invece l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Sorgente: “Carica della 104” ad Agrigento Altri 250 indagati fra medici e prof – Giornale di Sicilia

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *