Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Terremoto: nuova scossa sabato sera, panico a Norcia e nelle zone colpite – Corriere.it

Il sisma di 4.2 alle 18,24 ha fatto tornare la paura tra le popolazioni delle aree terremotate di Umbria e Marche

Non era ancora passata, ma la scossa di 4.2 registrata alle 18,24 di sabato con epicentro alla periferia di Norcia (Pg) ha di nuovo fatto aumentare la paura tra le popolazioni colpite dei terremoti del 26 ottobre. Il sisma, avvenuto alla profondità di 11,1 chilometri secondo i dati forniti dall’Ingv, è stato nettamente avvertito a Norcia, ma anche a Visso, sulla sponda marchigiana dell’area terremotata. «Stiamo verificando se ci sono nuovi danni, mentre c’è stata la scossa stavo già facendo un sopralluogo come tutte le sere alle 19», ha comunicato il sindaco di Visso, Giuliano Pazzaglini.

Repliche

Anche sabato le repliche sono state decine: prima di quella della serata la più intensa è stato un terremoto di 3.6 alle 12,16 con epicentro a 9,3 km di profondità a Castelsantangelo sul Nera (in provincia di Macerata).

Scosse in Calabria e nel Tirreno

Da segnalare anche un terremoto di magnitudo 4.3 avvenuto alle 13,58 a Maratea, in provincia di Potenza. Per fortuna l’elevata profondità (270 km sotto la superficie) ha evitato danni, il sisma è stato avvertito debolmente dalla popolazione. Venerdì sera alle 22,02 è stato registrato un terremoto di 5.7 Richter a una profondità di 475 km nel Tirreno meridionale a nord-est di Ustica. In questo caso le scosse non sono state avvertite.

Sorgente: Terremoto: nuova scossa sabato sera, panico a Norcia e nelle zone colpite – Corriere.it

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *