Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

RICHARD GINORI: SINDACATI, “DEVE RESTARE A SESTO” – Controradio

“La Ginori deve restare a Sesto Fiorentino”. Questo l’appello di Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec e Cobas, che oggi hanno annunciato una manifestazione per le strade del comune toscano per martedì 8 novembre. Il corteo dei lavoratori Richard Ginori partirà dallo stabilimentoo in viale Giulio Cesare alle 9, per arrivare nelle vie del centro della città e concludere in piazza del Comune. Le sigle sindacali chiedono che l’azienda, controllata dal gruppo Kering, acquisisca al più presto il terreno su cui sorge la fabbrica dalla liquidazione di Ginori Real Estate, in modo che non ci siano speculazioni sull’area col rischio che la produzione sia spostata altrove, dal momento che senza la proprietà del terreno Kering non metterebbe in atto gli investimenti necessari. Da qui la richiesta di “attuare gli investimenti necessari per la riqualificazione dell’attuale stabilimento”, affinché “una volta assicuratisi che la fabbrica rimanga accanto al Museo, il maggior numero di soggetti pubblici e privati del territorio concorrano alla riapertura del Museo di Doccia che è un patrimonio inestimabile della storia della città e del lavoro”.

Sorgente: RICHARD GINORI: SINDACATI, “DEVE RESTARE A SESTO” – Controradio

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *