Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Il Manifesto e i primi articoli online –

Sfollati due volte: la gente fugge dagli alberghi

Chiara Cruciati

Sono 1.300 i cittadini assistiti dalla Protezione Civile nel versante umbro: «Avevamo chiuso la fase dell’emergenza per far partire la ricostruzione. Ora si torna indietro», dicono le autorità. Il patrimonio culturale il più colpito

Commenti

La Vallonia cede, gli StopCeta no

Monica Di Sisto*

In tutta Europa i comitati sono tornati in piazza e sabato 5 novembre si prevedono iniziative in molte città d’Italia, da Milano a Torino, da Udine a Verona a Roma, dove una delegazione Stop Ttip è stata invitata in Vaticano per partecipare all’incontro del papa con i movimenti sociali

L’inchiesta

A Barcellona è ribellione per la decrescita del turismo di massa

Roberto Ciccarelli

l movimento dell’Assemblea de Barris per un Turisme Sostenible raccoglie 30 collettivi e protesta contro Airbnb e le piattaforme del turismo digitale: “Della sharing economy accettiamo lo scambio dei beni senza mercificazione. L’economia collaborativa è diventata una politica di liberalizzazione di un mercato immobiliare”. Il problema riguarda anche Maiorca: «Gli stagionali non trovano affitti, in estate dormono nel palasport». L’obiettivo: evitare di trasformare lo spazio urbano in un parco giochi e rivendicare il diritto alla città

Unione inquilini: «L’Italia va trasformata in un paese a sfratti zero»

redazione

Sono 80 mila le sentenze di sfratto emesse ogni anno, 30 mila famiglie sfrattate con la forza pubblica, 700 mila famiglie collocate nelle graduatorie comunali. Massimo Pasquini (Unione Inquilini): “Necessario sospendere gli sfratti per finita locazione e morosità incolpevole e adottare un piano pluriennale di politiche abitative”

Movimenti europei contro la «gentrificazione»

Sandra Annunziata

Un numero crescente di cittadini di diversa estrazione sociale subisce un’espulsione fisica e simbolica dalle città. I quartieri sono investiti dalla speculazione immobiliare e finanziaria. In tutta Europa nascono movimenti che si ibridano con quelli per il diritto all’abitare. Un’agenda per rigenerare il patrimonio immobiliare, per la decrescita del turismo di massa, moratorie anti-sfratto, politiche anti-austerity

Scuola

Scomodo, l’informazione «slow» dei liceali romani è un mensile autofinanziato

Roberto Ciccarelli

Un magazine di approfondimento, rigorosamente su carta, con una redazione di 200 studenti in tutta la metropoli: “Non siamo apriori contro la rete che può essere utile e rivoluzionaria. Abbiamo bisogno di approfondimento e inchieste per spiegare il mondo che cambia”. “La nostra militanza culturale in una città-deserto”

Editoriale

Premio Ferrari, un brindisi che raddoppia l’impegno per i rifugiati

Matteo Bartocci

D’intesa con il gruppo Lunelli, abbiamo deciso di convertire questo premio, secondo modalità da concordare, in un sostegno economico a un progetto umanitario che riteniamo affidabile e concreto, un progetto mirato ai profughi minori non accompagnati che arrivano in Sicilia realizzato dall’associazione Terre des Hommes

STEPHEN KING E JOE HILL

Una famiglia con la paura nel dna

Andrea Colombo

Tornano in libreria padre e figlio, maestri del fantastico e del terrore. Stephen King con «Fine turno» che chiude la trilogia del poliziotto in pensione Bill Hodges; Joe Hill con «The Fireman-L’uomo del fuoco», un unico romanzo che per scelta editoriale viene diviso in due

Le prime pagine dei quotidiani di oggi

Sorgente: Prima Pagina – Il Manifesto | Giornalone

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *