Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Crolla un cavalcavia sulla statale 36, tir schiaccia auto: un morto, quattro feriti – Rai News

Un tir con un trasporto eccezionale è precipitato su un’auto a causa del crollo della struttura della strada provinciale 49 tra i comuni di Cesana Brianza e Annone. Quattro i feriti. Le auto coinvolte sono almeno quattro: una è rimasta in bilicoTweet28 ottobre 2016Grave incidente nel Lecchese. Un cavalcavia è crollato nel pomeriggio sulla statale 36 Milano-Lecco. Nel crollo è rimasto coinvolto un tir che con un trasporto eccezionale transitava sul cavalcavia: il mezzo pesante è precipitato e ha travolto un’auto, rimasta schiacciata. Il bilancio provvisorio è di un morto e quattro feriti, tra cui una bambina di 12 anni. La vittima e i feritiSi chiamava Claudio Bertini e abitava a Civate nel Lecchese l’uomo morto sotto il cavalcavia crollato sulla statale 36. Era a bordo di una delle vetture rimaste schiacciate dal tir che, nel cedimento del ponte, è precipitato sulla carreggiata sottostante. All’ospedale di Lecco sono stati invece portati l’autista del tir, un uomo di 50 anni, e una coppia insieme alla loro figlia di 12 anni.Il tir era un trasporto eccezionale autorizzato dalla Provincia di LeccoAlmeno quattro le auto coinvolte: una è rimasta in bilico sul cavalcavia. Si teme che altre vetture possano essere rimaste schiacciate sotto alla struttura crollata. L’Anas fa sapere che il tir “era un trasporto eccezionale di notevole ingombro e peso autorizzato dalla Provincia di Lecco”.Il cedimento tra i comuni di Cesana Brianza e AnnoneIl crollo sulla Statale 36 ‘del lago di Como e dello Spluga’ è avvenuto, secondo quanto riferisce l’Anas, tra i comuni di Cesana Brianza e Annone. Sull’arteria ha ceduto un cavalcavia della strada provinciale n.49. E’ in corso l’operazione di sollevamento del ponte crollato da parte dei Vigili del Fuoco e dei tecnici dell’Anas. Traffico deviatoAl momento il traffico è deviato sulla viabilità locale con uscita obbligatoria a Bosisio Parini in direzione Nord e a Suello in direzione Sud.La ricostruzione dell’AnasC’è una prima ricostruzione dell’Anas sul cedimento del cavalcavia. “Il cantoniere Anas addetto alla sorveglianza del tratto della strada statale 36 al km 41,900, – si legge nella nota – già attorno alle ore 14.00, avendo constatato il distacco di alcuni calcinacci dal manufatto, ha disposto immediatamente la loro rimozione e la parzializzazione della SS36 in corrispondenza del cavalcavia. Subito dopo il cantoniere, in presenza della Polizia Stradale, ha contattato gli addetti alla mobilità della Provincia di Lecco, responsabile della viabilità sul cavalcavia, e li ha ripetutamente sollecitati alla immediata chiusura della strada provinciale SP49 nel tratto comprendente il cavalcavia. Gli addetti della provincia hanno richiesto un’ordinanza formale da parte di Anas che implicava l’ispezione visiva e diretta da parte del capocentro Anas, il quale si è attivato subito, ma proprio mentre giungeva sul posto il cavalcavia è crollato. E’ stato inoltre accertato che il Tir precipitato dal cavalcavia era un trasporto di bobine di acciaio il cui notevole peso non è al momento noto”.Il ministero predispone una commissione ispettiva Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio sta predisponendo una Commissione ispettiva al fine di verificare ed analizzare su quanto accaduto. Intanto, si legge in una nota, il Vice Ministro Riccardo Nencini si sta recando sul posto. Il cavalcavia era stato realizzato tra gli anni Sessanta e Settanta dalla Provincia di Como.

Sorgente: Crolla un cavalcavia sulla statale 36, tir schiaccia auto: un morto, quattro feriti – Rai News

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *