Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Migranti, il dramma e la speranza dei minori abbandonati in Europa – Repubblica.it

Bambini rifugiati corrono in un campo profughi per migranti a Idomeni, Grecia (AFP PHOTO / BULENT KILIC)

repubblica.it – Migranti, il dramma e la speranza dei minori abbandonati in Europa.

Cosa sta facendo l’Ue per i profughi? Qual è il futuro dei disperati che bussano alle nostre porte? E cosa sta succedendo soprattutto agli immigrati più piccoli, spesso abbandonati dalle loro famiglie?

Nell’ultimo anno, solo in Italia, sono arrivati circa 20mila migranti minorenni non accompagnati, e di oltre seimila di questi non si hanno più tracce. L’inchiesta di Repubblica e del consorzio LENA in Italia, Grecia, Germania e Belgio

Sicilia, altri 13 morti e 500 salvati nel Canale

Migranti, Renzi avverte l’Unione “Aiuti Italia o veto su bilancio Ue”

Cosa sta facendo l’Europa per i migranti? Qual è il futuro dei disperati che bussano alle nostre porte?

E cosa sta succedendo soprattutto ai profughi più piccoli, minorenni spesso abbandonati dalle loro famiglie, e quindi soli, spauriti, vulnerabili?

Siamo davanti a un dramma generazionale: nell’ultimo anno sono arrivati circa 20mila migranti minorenni non accompagnati, e di oltre seimila di questi non si hanno più tracce. La Repubblica, insieme a LENA, l’alleanza editoriale di cui questo giornale fa parte insieme a Le Soir, El Pais, Le Figaro, Die Welt, Tages Anzeiger e Tribune de Geneve, ha realizzato nelle ultime settimane un’inchiesta in quattro paesi (Germania, Italia, Grecia e Belgio) per capire cosa stanno davvero facendo l’Europa, i leader dell’Ue e i tantissimi volontari e generosi del Continente per offrire una speranza a decine di migliaia di bambini in fuga da guerre, carestie, violenze indicibili.

Migranti, il dramma e la speranza dei minori abbandonati in Europa

Il risultato è un affresco contrastante del Vecchio Continente: dal rischio collasso in paesi già afflitti come la Grecia a esempi di integrazione apparentemente virtuosi come in Belgio e Germania, fino al lavoro nero dei minori egiziani in Italia.

Non manca l’intolleranza in Europa, come vediamo ogni giorno, anche nel nostro paese.

Ma sempre più associazioni e cittadini dedicano gran parte del loro tempo alla solidarietà. E sacrificano parte della loro vita per offrire un pezzo di speranza a persone sconosciute, ma estremamente bisognose di aiuto.

L’inchiesta è stata condotta da LENA con la collaborazione di EPIM (Programma europeo per l’integrazione e le migrazioni), che coordina e promuove i progetti finanziati da diverse associazioni europee per aiutare i paesi Ue impreparati ad affrontare l’arrivo di migliaia di minori non accompagnati.

Qui in basso, ecco tutti gli articoli dell’inchiesta di LENA condotta in Italia (da Le Soir), Belgio (da Repubblica), Germania (da El Pais) e Grecia (Die Welt).

L’INCHIESTA DI LE SOIR – SULLE TRACCE DEI MIGRANTI MINORENNI CHE SCOMPAIONO IN ITALIA

I MIGRANTI MINORI SFRUTTATI IN ITALIA: “DODICI ORE DI LAVORO SENZA INTERRUZIONE PER TRENTA EURO”

TAHA, BAKARY, YONAS: IL DRAMMA E LA SPERANZA NELLA STORIE DEI MIGRANTI MINORENNI IN ITALIA

GRECIA, DOVE I BABY MIGRANTI FINISCONO IN GALERA (DIE WELT)

BELGIO, IL SOGNO DEI MIGRANTI MINORENNI ABBANDONATI (LA REPUBBLICA)

“MAI VISTI TANTI MIGRANTI MINORENNI COSI’ DEVASTATI, DOBBIAMO AIUTARLI”

EL PAIS: COSI’ LA GERMANIA SI DEDICA ANIMA E CORPO AI MIGRANTI

MIGRANTI MINORENNI IN GERMANIA, L’INIZIO DI UNA NUOVA VITA IN UNA SCATOLA DI SCARPE

Sorgente: Migranti, il dramma e la speranza dei minori abbandonati in Europa – Repubblica.it

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *