Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Prima Pagina – Il Manifesto e i primi articoli online

MIGRANTI

Calais, evacuazione cartesiana

Anna Maria Merlo

La fine del bidonville, partenze organizzate degli abitanti sotto i riflettori del mondo intero. Dietro la facciata razionale, la violenza abituale. Un primo giorno “calmo”, ma la scena rischia di cambiare quando toccherà ai “refrattari”

Dalle casse dell’Europa i prestiti per al-Sisi

Chiara Cruciati

La Banca Europea degli Investimenti gira al Cairo oltre 700 milioni di dollari in prestiti. L’11 ottobre la Commissione aveva dato il via libera a assistenza economica per 129 milioni

Commenti

Il governo italiano tra «ordinarietà» e senso di colpa

Luigi Manconi, Federica Graziani

Nove mesi fa iniziava l’agonia del nostro ricercatore. Non si può escludere che nell’atteggiamento del governo italiano, prudente fino all’inerzia, pesino altre considerazioni oltre quelle relative al ruolo geo-strategico dell’Egitto verso Daesh, e all’appartenenza alla medesima alleanza politico-militare; e oltre quelle relative alla consistenza degli interessi economici e commerciali del nostro paese

Internazionale

L’ombra di Erdogan anche su Mosul

Michele Giorgio

La Turchia insiste nel voler partecipare all’offensiva per strappare all’Isis la città irachena e afferma di aver bombardato postazioni dei jihadisti. Baghdad e i peshmerga curdi smentiscono

Già finita la tregua in Yemen

Red. esteri

Solo 72 ore di cessate il fuoco e le bombe saudite tornano a cadere su Sana’a. Allarme colera: già 200 casi accertati e 9 morti ad Aden

Cultura

Quella spudorata incompetenza

Fabrizio Scrivano

Lo scrittore e polemista nelle vesti di reporter in «Come andarono i fatti». Un narratore «sui generis» alle prese con il giornalismo nel volume a cura di Livio Crescenzi, per Mattioli. L’invito del letterato americano è semplice: evitare la tirannia della realtà per abbandonarsi al racconto. La credibilità è una passeggiata sul filo teso tra l’ignoranza di chi scrive e la buona fede di chi legge

Tra splendore e distruzione

Valentina Porcheddu

«Leoni e tori», una rassegna al museo archeologico di Aquileia racconta le antiche ferite di due città, Persepoli e Aquileia, devastate una per mano di Alessandro Magno, l’altra di Attila

AT&T e Time Warner, la tv a misura di smartphone

Giulia D’Agnolo Vallan

Ha tutti contro – dai democratici ai repubblicani mentre attende la decisione dell’antitrust – l’accordo fra i due colossi che puntano alla fusione fra internet e contenuti tv

Womex, frontiera di suoni dal mondo

Paolo Ferrari

La ventitreesima edizione del festival si è conclusa con la consegna dei premi, andato alla regina Calypso Rose. Con lei festeggia anche il rapper colombiano Henry Arteaga

Un dentista troppo entusiasta

Mariangela Mianiti

Gli attori e il loro sorrisi splendenti.. Mi capita sempre più spesso, al cinema, che invece di farmi prendere dal film mi ritrovo a pensare: «Ma guarda un po’ che denti s’è fatto/a».

TOM HAYDEN

La lotta radicale dei sogni

Bruno Cartosio

È scomparso Tom Hayden, attivista per i diritti civili e pacifista, autore del documento «Port Huron Statement» che gettò le basi per la Student for a Democratic Society

Patti chiari, sudditanza lunga

Manlio Dinucci

Nel quadro della strategia Usa/Nato – documenta la Casa Bianca – l’Italia si distingue quale «saldo e attivo alleato degli Stati uniti». Lo dimostra il fatto che «l’Italia ospita oltre 30 mila militari e funzionari civili del Dipartimento Usa della difesa in installazioni dislocate in tutto il paese»

Sorgente: Prima Pagina – Il Manifesto | Giornalone

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *